Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità "tecniche". Cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookies.

Anagrafe Autocertificazioni

Servizi ai Cittadini

Innovazione Tecnologica

.

Edilizia Privata-SUEI

Dal 1 giugno 2010 il servizio è passato all'Unione dei Comuni Terre e Fiumi con sede a Copparo.
Risulta dall'unificazione degli Sportelli Unici di Urbanistica e Attività Produttive; fornisce a cittadini e imprese un supporto qualificato e tempestivo nell'espletamento degli adempimenti previsti dalle vigenti normative; riceve richieste, denunce, dichiarazioni, depositi, integrazioni e ogni altra operazione legata a pratiche di edilizia e/o attività produttive.
Orari e Uffici: Unione dei Comuni Terre e Fiumi

Pertanto restano di competenza del Comune di Tresigallo interventi su Aree pubbliche (insegne e scavi) e richieste Concessioni Occupazioni Suolo Pubblico permanenti. 

Autorizzazioni per interventi su suolo pubblico (insegne, cartelli, scavi, ecc.)

Concessioni di occupazione permanente di spazi ed aree pubbliche
Modello di domanda

 

Polizia Locale

Dal 2011 le funzioni di Polizia Locale sono state trasferite all'Unione dei Comuni Terre e Fiumi

Presidio Territoriale di Tresigallo
Piazza Italia 32 - 44039 Tresigallo
Telefono: 0533 607735 - Fax: 0533 607710
sito web www.pm.unioneterrefiumi.fe.it

Apertura al pubblico:

Martedì
dalle 9.00 alle 11.00

Nelle altre giornate rivolgersi alla

SEDE COMANDO COPPARO
Via Mazzini 47
Tel. 0532 - 383111 selezione 1
fax 0532 864653

Tutti i giorni
dalle 9.00 alle 13.00
Mercoledì anche
dalle 15.00 alle 18.00

 

LL.PP.-Manutenzioni-Ambiente

.da riempire

Caccia - Pesca - Tempo Libero

Responsabile d'Area: Daniela Sforza
Telefono: 0533 607738
E-mail: d.sforza @ comune.tresigallo.fe.it
Referente: Daniela Sforza
Telefono: 0533 607738
Collaboratore: Angela Aneghini
Telefono: 0533 607733
Sede: Piazza Italia, 32 - Piano terra
Fax: 0533 607710
E-mail: ufficiocittadino @ comune.tresigallo.fe.it
L'Ufficio del Cittadino, per quanto attiene lo Sport si occupa delle attività sportive che vengono svolte all'interno del territorio comunale. Esso svolge funzione di coordinamento e supporto alle organizzazioni sportive.
In particolare si occupa di:
- Convenzioni con società per l'utilizzo e gestione degli impianti sportivi;
- Contributi a tali società;
- Richieste e successive autorizzazioni all'utilizzo delle palestre.

Nuove regole per la pesca in Emilia Romagna

Sottocategorie

  • Anagrafe - Autocertificazioni

    Servizi Demografici
    Area Segreteria e Servizi Demografici
    Responsabile: Alessandra Mistroni
    Referente: Antonella Magnanini
    Collaboratore: Gloria Dalla Libera
    Sede: Piazza Italia, 32 - Tresigallo
    Orari: Dal Lunedì al Venerdì 8.30 - 13.00 - Sabato 8.30 - 12.30
    Tel. 0533 607740 607726 607737
    Fax 0533 607710
    e-mail: anagrafe @ comune.tresigallo.fe.it

    L'Ufficio Servizi Demografici si occupa di registrare e aggiornare i principali avvenimenti riguardanti la vita della popolazione residente: nascita, matrimoni, adempimenti di leva ed elettorali, aggiornamenti di residenza e cambi di abitazione, cittadinanza, morte, per avere sempre una situazione reale riguardo alla consistenza ed alla distribuzione della popolazione sul territorio comunale.

    Attenzione: ogni cittadino può presentare al posto dei certificati richiesti un'autocertificazione. Scopri cos'è l'autocertificazione e quali sono le dichiarazioni che si possono autocertificare

    L'Ufficio Servizi Demografici si articola nei seguenti Servizi:
    - Anagrafe per: rilascio certificazioni, carte di identità, pratiche per passaporti, cambi di indirizzo all'interno del Comune, trasferimenti di residenza, ricerche storiche, attestazione di soggiorno permanente.
    - Stato Civile per: rilascio certificazioni, denunce di nascita, denunce di morte, autorizzazioni e permessi di trasporto salme, cremazioni, pubblicazioni e atti di matrimonio, pratiche di cittadinanza.
    - Elettorale per: rilascio certificazioni, iscrizione all'Albo degli scrutatori, iscrizione all'Albo dei presidenti di seggio, tenuta delle liste elettorali, procedure relative alle varie elezioni.
    - Statistiche per: collaborazione con ISTAT per indagini multiscopo e statistica demografica, censimento dell'agricoltura e censimento della popolazione; rilascio ad Enti Pubblici e privati di statistiche sulla popolazione in forma aggregata (popolazione residente, popolazione delle frazioni, classi di età, stranieri, ecc...)
    - Leva per: tenuta ed aggiornamento delle liste di leva, informazioni per rilasci ruoli matricolari.

     

  • Bandi - Concorsi - Avvisi

      concorsi

     

  • Biblioteca

    biblioteca

    Via del Lavoro, 2 - Tresigallo
    Telefono 0533 607761-763
    Fax 0533 607766
    e-mail: biblioteca @ comune.tresigallo.fe.it

     La Biblioteca osserva due tipi di orari di apertura, diversificati su base stagionale.
    Nel periodo estivo rimane chiusa dal 9 al 20 agosto

    ORARIO INVERNALE

    ORARIO ESTIVO
    in vigore dal 1 giugno al 31 agosto

     

    Mattina

    Pomeriggio

    Mattina

    Pomeriggio

    Lunedi'

    chiusura

    chiusura

    chiusura

    chiusura

    Martedi'

    09,00 - 13,00

    15,00 - 18,30

    09,00 - 13,00

    15,30 - 19,00

    Mercoledi'

    09,00 - 13,00

    15,00 - 18,30

    09,00 - 13,00

    15,30 - 19,00

    Giovedi'

    Chiusura

    15,00 - 18,30

    Chiusura

    15,30 - 19,00

    Venerdi'

    Chiusura

    15,00 - 18,30

    Chiusura

    15,30 - 19,00

    Sabato

    09,00 - 13,00

    Chiusura

    09,00 - 13,00

    Chiusura

  • Istruzione Pubblica
    • Responsabile d'Area: Daniela Sforza

    Telefono: 0533 607738
    E-mail:d.sforza @ comune.tresigallo.fe.it
    Collaboratore: Maria Angela Aneghini
    Telefono: 0533 607733
    Sede: Piazza Italia, 32 - Piano terra
    Fax: 0533 607710
    E-mail: ufficiocittadino @ comune.tresigallo.fe.it

    L'Ufficio Pubblica Istruzione segue dal punto di vista amministrativo il rapporto con le scuole di ogni ordine e grado.
    In particolare si occupa di:

    • Servizio Nido

      La gestione del Nido dall'Anno Educativo 2017/2018 sarà affidata al Consorzio RES che si avvarrà delle Cooperative Sociali consorziate "Girogirotondo", "Il Germoglio" e "Cidas" che metteranno in campo ciascuna le proprie specifiche competenze al fine di ottimizzare il servizio da offrire ai bambini a alle famiglie. L'Anno Educativo avrà inizio lunedì 4 settembre 2017. La domanda di iscrizione deve essere presentata direttamente al gestore dopo la nascita del bambino.

      Regolamento Nido
      Regolamento ISEE
      Modulo domanda al Nido Comunale (in fase di aggiornamento)

      Per informazioni
      UFFICIO SERVIZI ALL'UTENZA
      Piazza Italia, 32 - 44039 TRESIGALLO (FE)
      tel: 0533 607733

      MARTEDI' e VENERDI', 8:30 - 13:00
      SABATO, 8:30 - 12:30

      Il responsabile del procedimento è Sforza Daniela
      L'incaricato del procedimento è Aneghini Maria Angela

    • Refezione Scolastica

      ANNO SCOLASTICO 2017/2018

      MODALITA' DI UTILIZZO
      Per gli alunni frequentanti il tempo PIENO e la scuola DELL'INFANZIA l'iscrizione al servizio di refezione scolastica è automatica e solo chi intende usufruire dello sconto riservato a chi ha più figli iscritti alla refezione, deve dichiararlo restituendo compilato il I° Modulo.

      I genitori degli alunni, frequentanti il tempo MODULARE che intendano usufruire del servizio di refezione scolastica, devono richiedere l'iscrizione dei propri figli restituendo compilato il II° Modulo che comprende anche la dichiarazione dell'eventuale fruizione del servizio da parte di altri figli.

      Si precisa che il servizio di refezione scolastica ha il seguente costo:
      - Scuola dell'Infanzia Euro 6,00
      - Scuola Primaria e Secondaria Euro 5,50.
      Il regolamento ISEE (approvato con delibera n. 29 del 25 maggio 2017) individua, per i soli utenti residenti, le fasce di reddito che possono usufruire di agevolazioni sulle tariffe del servizio di refezione scolastica.
      La richiesta deve essere presentata su apposita modulistica redatta sotto forma di dichiarazione sostituzione di atto di notorietà nella quale va dichiarato il valore ISEE del nucleo famigliare in corso di validità, così come calcolato da un CAF autorizzato.
      Per i nuclei famigliari che hanno due o più figli che fruiscono del servizio mensa nello stesso anno scolastico, verrà applicato ad ogni iscritto uno sconto del 10%.
      L'agevolazione concessa sulla base dell'ISEE e l'agevolazione per i fratelli NON sono cumulabili.

      Si ricorda che le rette devono essere corrisposte entro il mese successivo a quello di riferimento. La mancanza di iscrizione al servizio di mensa scolastica e l'irregolarità nei pagamenti delle quote da parte di coloro che hanno richiesto il servizio medesimo può comportare, su iniziativa dell'ufficio competente, la sospensione del servizio all'utenza fino all'avvenuta regolarizzazione della posizione.

      Regolamento di refezione scolastica
      Regolamento ISEE
      Modulo di iscrizione

      DIETE SPECIALI
      E' possibile richiedere una dieta speciale per:
      1) Motivi etico-religiosi: (no carne di maiale, no carne bovina, no carne, no carne pesce, no carne pesce, latte, uova); Il modulo dovrà essere compilato nella parte di competenza dal diretto interessato.
      2) Motivi dovuti a patologia: è necessario allegare il CertificatoMedico del Pediatra di base/medico Specialista.
      Modulo di richiesta diete speciali

      Per informazioni
      UFFICIO SERVIZI ALLA PERSONA
      Piazza Italia, 32 - 44039 TRESIGALLO (FE)
      tel: 0533 607733

      MARTEDI' e VENERDI', 8:30 - 13:00
      SABATO, 8:30 - 12:30

      Il responsabile del procedimento è Daniela Sforza
      L'incaricato del procedimento è Aneghini Maria Angela

    • Trasporto scolastico

      ANNO SCOLASTICO 2017/2018


      Il Comune di Tresigallo organizza il Servizio di trasporto Scolastico di cui possono usufruire gli alunni, ancorché non residenti, frequentanti le scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di 1° grado esistenti nel territorio comunale con lo scopo di agevolare la frequenza e l'integrazione al sistema scolastico dei bambini.

      La domanda di iscrizione, da redigersi sull'apposito modulo predisposto dall'Ufficio Scuola, dovrà essere consegnata, all'ufficio stesso, entro il 9 settembre 2017.
      nella domanda, i genitori degli studenti, in quanto minorenni, dovranno anche dichiarare i nominativi delle persone maggiorenni e capaci autorizzate a prenderli in custodia, alla fermata dello scuolabus.
      Il regolamento ISEE (approvato con delibera n. 29 del 25 maggio 2017) individua, per i soli utenti residenti, le fasce di reddito che possono usufruire di agevolazioni sulle tariffe del servizio di trasporto scolastico.
      La richiesta deve essere presentata su apposita modulistica redatta sotto forma di dichiarazione sostituzione di atto di notorietà nella quale va dichiarato il valore ISEE del nucleo famigliare in corso di validità, così come calcolato da un CAF autorizzato.
      Per i nuclei famigliari che hanno due o più figli che fruiscono del servizio mensa nello stesso anno scolastico, verrà applicato ad ogni iscritto uno sconto del 10%.
      L'agevolazione concessa sulla base dell'ISEE e l'agevolazione per i fratelli NON sono cumulabili.

      Il costo del servizio comprende un viaggio di andata e uno di ritorno. Il pagamento può essere effettuato tramite bollettino di conto corrente postale o tramite bonifico bancario, con le seguenti modalità:
      - In un'unica soluzione entro il 15 ottobre
      - In due rate da corrispondersi, la prima entro il 15 ottobre, la seconda entro il 31 gennaio.
      L'irregolarità nei pagamenti delle quote da parte di coloro che hanno richiesto il servizio medesimo può comportare, su iniziativa dell'ufficio competente, la sospensione del servizio all'utenza fino all'avvenuta regolarizzazione della posizione.

       

      Regolamento trasporto scolastico
      Modulo di iscrizione
      Regolamento ISEE

       

    • Servizio di pre-scuola e post-scuola

      ANNO SCOLASTICO 2017/2018


      Le attività di pre-scuola e post-scuola si inseriscono in una politica di sostegno alla famiglia e rispondono ad esigenze sociali particolarmente avvertite dalle famiglie ove entrambi i genitori, o l'unico genitore nel caso di nucelo monogenitoriale e gli altri eventuali soggetti maggiorenni autosufficienti presenti nelle stato di famiglia sono occupati al momento dell'inizio o al termine delle lezioni scolastiche.
      L'attività di vigilanza scolastica è istituita e fornita dal Comune, previa domanda da inoltrarsi per ogni anno scolastico, a condizione che si raggiunta un numero minimo di 10 richiedenti.
      Il SERVIZIO PRE-SCUOLA è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30 ed è riservato a tutti gli alunni della Scuola dell'Infanzia e della Scuola Primaria.

      - Costo del servizio per l’intero anno scolastico                  €.110,00

      Il SERVIZIO POST-SCUOLA è attivo fino alle ore 17,30 ed è riservato agli alunni frequentanti la Scuola Primaria Tempo Pieno e la Scuola Primaria Tempo Modulare solo nei giorni di rientro pomeridiano.

      - Costo del servizio per l’intero anno scolastico                  €. 115,00

      Per chi usufruisce di entrambi i servizi di pre-scuola e post-scuola il costo complessivo per l’intero anno scolastico è pari ad €. 160,00

      La retta deve essere corrisposta entro il 31/10/2017 mediante la seguente modalità:

      - versamento in un'unica soluzione con bollettino di conto corrente postale o mediante bonifico bancario IBAN: IT08M0615567370000003200009 (con l’indicazione della causale del pagamento).

      Nella richiesta di iscrizione, da presentare all'Ufficio scuola utilizzando la modulistica predisposta ed entro il 9 settembre, i genitori dovranno dichiarare di essere occupati nell'orario di inizio o fine delle lezioni. E' possibile fare domanda anche per uno solo dei servizi.
      Il regolamento ISEE (approvato con delibera n. 29 del 25 maggio 2017) individua, per i soli utenti residenti, le fasce di reddito che possono usufruire di agevolazioni sulle tariffe del servizio di pre-scuola e post-scuola.
      La richiesta deve essere presentata su apposita modulistica redatta sotto forma di dichiarazione sostituzione di atto di notorietà nella quale va dichiarato il valore ISEE del nucleo famigliare in corso di validità, così come calcolato da un CAF autorizzato.
      Per i nuclei famigliari che hanno due o più figli che fruiscono del servizio pre-scuola e post-scuola nello stesso anno scolastico, verrà applicato ad ogni iscritto uno sconto del 10%.
      L'agevolazione concessa sulla base dell'ISEE e l'agevolazione per i fratelli NON sono cumulabili.


      Regolamento servizio pre-scuola e post-scuola
      Regolamento ISEE
      Modulo di iscrizione

    • Centri Ricreativi Estivi

      L'Amministrazione Comunale organizza annualmente il Centro Ricreativo Estivo per i bambini frequentanti la Scuola Elementare

      Il programma e il modulo di iscrizione saranno a disposizione entro il mese di maggio

      Dove rivolgersi
      UFFICIO SERVIZI ALLA PERSONA
      Piazza Italia, 32 - 44039 TRESIGALLO (FE)
      tel: 0533 607733
      ORARI
      MARTEDI - VENERDI', 8:30 - 13:00
      SABATO, 8:30 - 12:30

      Il responsabile del procedimento è Sforza Daniela
      L'incaricato del procedimento è Aneghini Maria Angela.

    • Le Scuole di Tresigallo

      scuole 

      Asilo Nido Comunale
      Viale Verdi 18
      Tel. 0533/601858

       

      Scuole dell'Infanzia

      Scuola dell'Infanzia Statale
      Piazzale Forlanini 1
      Tel. 0533/607770-607771

      Scuola dell'Infanzia "Serena"
      Piazza Italia 10
      Tel. 0533/601316

       

      Istituto Comprensivo Statale

      Scuola Primaria "C. Forlanini"
      Piazzale Forlanini 1
      Tel. 0533/607770-607771

      Scuola Secondaria di I grado "D. Chendi"
      Via Franceschini 2
      tel. 0533/607773 - 607748 (anche fax)

  • Servizi alla Persona

    L’Unione ”Terre e Fiumi” dei Comuni di Copparo, Berra, Formignana, Jolanda di Savoia, Ro e Tresigallo, coerente con i principi costituzionali della solidarietà, della partecipazione, del rispetto e della valorizzazione della persona, ha istituito l’Azienda Speciale Servizi alla Persona, ai sensi dell'art. 114 del Decreto Legislativo n. 267 del 18 agosto 2000.

    L’Azienda ha sede legale in Via Mazzini 47 a Copparo e gli uffici e le sedi operative dell’Azienda saranno dislocati sul territorio in relazione alle esigenze funzionali di gestione e di distribuzione dei servizi offerti.

    L’Azienda è finalizzata al perseguimento dei seguenti obiettivi:

    • Promuovere e gestire i servizi socio-assistenziali e socio-sanitari alla persona attraverso la cura, la tutela delle fasce deboli, il consolidamento e la crescita del benessere personale, relazionale e sociale in materia omogenea sul territorio. Attivare un monitoraggio dei bisogni emergenti al fine di dare risposte adeguate alle modificazioni sociali contingenti basate sulla centralità dei cittadini-utenti.
    • Conciliare i criteri di gestione aziendale (efficacia, efficienza ed economicità) a quelli di massimizzazione dell’unità sociale garantendo politiche di integrazione territoriale e di solidarietà fra i Comuni che costituiscono l’Unione.
    • Svolgere funzioni di riferimento ed espressione dei bisogni e della domanda della Comunità locale, tenendo conto delle identità locali e delle funzioni sociali di cui l’Unione “Terre e Fiumi” è titolare.
    • Erogare i servizi e gli interventi di natura socio-assistenziale previsti da normative dello Stato e della Regione, con particolare riferimento agli atti programmatori previsti e definiti dalla Legge 328/2000, dalla L.R.2/2003 e dalle relative Direttive Regionali in materia che prevedono percorsi di concertazione e collaborazione con il Volontariato, il Privato Sociale, le Organizzazioni Sindacali e tutti i soggetti pubblici e privati che a vario titolo operano in ambito sociale. La funzione di indirizzo e programmazione è in capo all’ l’Unione “Terre e Fiumi”

     

    spc

    • Occhio alle truffe!!

      10 CONSIGLI UTILI PER SENTIRTI PIU' SICURO

      1 - NON APRITE LA PORTA DI CASA A SCONOSCIUTI anche se vestono un'uniforme o dichiarano di essere dipendenti di aziende di pubblica utilità

      2 - VERIFICATE SEMPRE CON UNA TELEFONATA da quale servizio è stato mandato l'operaio che bussa alla vostra porta e per quali motivi. Se non ricevete rassicurazioni non aprite per nessuna ragione

      3 - Ricordate che NESSUN ENTE MANDA PERSONALE A CASA per il pagamento delle bollette , per rimborsi o per sostituire bancanote false date erroneamente

      4 - NON FERMATEVI MAI PER STRADA per dare ascolto a chi vi offre facili guadagni o a chi vi chiede di poter controllare i vostri soldi anche se è una persona distinta e dai modi affabili

      5 - Quando fate operazioni in banca o in un ufficio postale possibilmente FATEVI ACCOMPAGNARE soprattutto nei giorni in cui vengono pagate le pensioni o in quelli di scadenze periodiche

      6 - Se all'interno della banca o dell'ufficio postale avete il DUBBIO DI ESSERE OSSERVATI, parlatene con gli impiegati o con chi effettua il servizio di vigilanza

      7 - Durante il tragitto di andata eritorno dalla banca o dall'ufficio postale, con i soldi in tasca, NON FERMATEVI CON SCONOSCIUTI e non fatevi distrarre

      8 - Ricordatevi che in banca o nell'ufficio postale NESSUN CASSIERE VI INSEGUE PER STRADA per rilevare un errore nel conteggio del denaro che vi haconsegnato

      9 - Quando utilizzate il bancomat USATE PRUDENZA, Non prelevate se vi sentite osservati

      10 - Da tempo le associazioni benefiche non fanno racolta di soldi porta a porta. Fate un versamento attraverso la banca o la posta. In ogni caso NON DATE SOLDI IN CONTANTI A SCONOSCIUTI

    • Contributi a favore delle persone disabili

      MANIFESTO-LEGGE-29 2011

      Sono aperti fino al 31 maggio 2012 i termini per presentare domanda per i contributi regionali per le persone disabili, per acquisto o adattamento di un veicolo e per acquisto di tecnologie e ausili che favoriscano la permanenza nella propria casa (articoli 9 e 10 della legge regionale n. 29/97).

      Le domande vanno presentate al Centro H di Ferrara (via Ungarelli 43), aperto martedì dalle 9 alle 13, giovedì dalle 15.30 alle 19 e venerdì dalle 9 alle 13, al quale è possibile rivolgersi per chiarimenti e per richiedere i moduli da compilare.
      La modulistica è disponibile anche presso tutti i Comuni del Distretto e può essere scaricata all'indirizzo internet www.emiliaromagnasociale.it.

      È possibile chiedere il contributo anche per spese effettuate nell'anno in corso (entro maggio) e per spese effettuate prima del 2011. Tra le novità, la rivalutazione del tetto di spesa dei valori ISEE per l'accesso ai contributi.
      Ne hanno diritto i disabili gravi con o senza patente di guida, i conviventi o le persone che hanno un rapporto consolidato di assistenza con il disabile (intestatari dell'autoveicolo), ecc. (per i valori ISEE vedi scheda informativa allegata).
      Alla domanda dovrà essere allegata la certificazione di handicap (legge 104/92 con gravità) e la fattura per la spesa sostenuta.
      Per tutte le informazioni sulle modalità di richiesta del contributo è possibile contattare il Centro H, inviare una e-mail all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , o visitare il sito internet www.centrohfe.191.it

      - SCHEDA INFORMATIVA

      - DETERMINA REGIONALE

      - MODELLO DI DOMANDA PER AUTO

      - MODELLO DI DOMANDA PER CASA

      - PIEGHEVOLE

    • Progetto Starmej

      Starmej-1

      Favorire il mantenimento degli anziani nel proprio ambiente di vita, garantire servizi altrimenti poco accessibili, contribuire ad una dignitosa anzianità. Sono gli obiettivi di Starmej, nuovo progetto di Assp e Inpdap.

      Un piano di welfare integrato, dunque, che punta a migliorare la qualità della vita degli over 65 residenti nei comuni dell'Unione Terre e Fiumi, grazie ad un finanziamento complessivo di 540mila euro.

      Un progetto, quello di Starmej, che cercherà di venire incontro a più persone possibili, in un territorio che conta circa 40.000 abitanti.

      l progetto prevede la messa a disposizione di risorse e servizi a vantaggio dei pensionati ex Inpdap non autosufficienti e relative famiglie, ed è quindi indirizzato ad un numero ristretto di soggetti, ma permette di trovare ulteriori risorse, di liberare una parte di quelle già stanziate e di praticare un'opera di informazione (spot, web con documentari didattici, manifesti ed altro ancora) accurata, per raggiungere i cittadini che potranno così usufruirne.

      Importante anche la scelta di Assp di valutare le forme di assistenza ed eventualmente estenderle anche alle altre tipologie di cittadini assistiti.

      Ma in cosa consiste il progetto? In una serie di servizi sul territorio indirizzati agli assistiti ex Inpdap e alle loro famiglie. Si parte dall'assistenza domiciliare, per andare alla socializzazione, ai piccoli aiuti domestici nella quotidianità e nell'espletamento di alcune azioni che creano grandi difficoltà a chi non è autosufficiente; ed ancora, segretariato sociale, consulenze psicologiche, consulenza (tramite geometri e architetti convenzionati) per l'abbattimento delle barriere architettoniche e per interventi che rendano più facile la vita agli assistiti; ginnastica per la riabilitazione e per il recupero della mobilità e, per finire, un supporto economico fino ai ricoveri di sollievo.

      Chiaramente, non tutti gli interventi saranno necessari per il singolo che dovesse accedere, ma saranno gli assistenti sociali a valutare le necessità.

      Per accedere al servizio - Avviso pubblico

  • Servizio Elettorale

    Responsabile d'Area: Alessandra Mistroni
    Telefono: 0533 607724
    E-mail: a.mistroni @ comune.tresigallo.fe.it

    Referente: Dott.ssa Silvia Mantovani
    E-mail: s.mantovani @ comune.tresigallo.fe.it
    Telefono: 0533 607720
    Sede: Piazza Italia, 32 - Primo piano
    Fax: 0533 607710
    Orario: Martedì e  Venerdì 8.30 - 13.00

     L'Ufficio elettorale provvede:

    • all'iscrizione negli albi degli scrutatori e dei presidenti di seggio
    • alla tenuta dell liste elettorali
    • al rilascio della tessera elettorale
    • al rilascio delle certificazioni
    • alla tenuta degli elenchi dei Giudici Popolari

    Segue inoltre, le procedure relative alle varie elezioni.

    MODULISTICA

    Sono disponibili on line i seguenti servizi, per accedere ai quali è necessario essere autenticati nel sistema FEDERA

    RISULTATI ELETTORALI

  • Pianificazione del Territorio

    Il servizio è stato conferito all'Unione dei Comuni Terre e Fiumi

    Assolve, attraverso l'Ufficio di Piano, le funzioni di Pianificazione Urbanistica elaborando gli strumenti urbanistici previsti dalla legge regionale 20/2000, coordina le scelte di carattere comunale e sovracomunale relative allo sviluppo del territorio (Pianificazione Strategica).

    L'Ufficio di Piano gestisce le funzioni relative alla redazione del Piano Strutturale (PSC), del Piano Strategico, dei Piani Operativi Comunali (POC), del Regolamento Urbanistico ed Edilizio (RUE) e dell'Urbanistica in generale (PUA e PRG); sovraintende alla gestione della Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio e alle procedure per il rilascio delle Autorizzazioni Paesaggistiche (l.r. 20/2000 art. 15 e d.lgs. 42/2004).

    L'Ufficio di Piano provvede a pubblicare le Varianti Specifiche che vengono approvate relative ai PRG dei Comuni al seguente link:

    Varianti specifiche al PRG

    Indirizzo: Casa della Cultura (primo piano) - Via del Lavoro, 2 - 44039 Tresigallo (FE)

    Telefono: 0532 383111 int. 930 - Fax: 0533 607200

    Carta Geografica Unica della Provincia di Ferrara

     

    Avviso di adozione del Piano Strutturale Comunale (PSC), del Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE) e della Classificazione Acustica Inter-comunale: la documetazione è visionabile e scaricabile dal sito dell'Unione

  • Tasse e tributi

    Responsabile d'Area: Paola Arvieri
    Referente: Elena Busoli
    Sede: Piazza Italia, 32 - Primo Piano
    Telefono: 0533 607731
    Fax: 0533 607710
    E-mail: e.busoli @ comune.tresigallo.fe.it
    Orario: Martedì e Venerdì 8.30 - 13.00

    IUC - IMPOSTA UNICA COMUNALE - Nomina funzionario responsabile (deliberazione G.C. n. 25/2014)
    IMU - Imposta municipale propria

    Aliquote per l'anno 2017 approvate con delibera C.C. n. 7/2017

    Approvazione aliquote e detrazioni IMU-TASI 2016 approvato con delibera di C.C. n. 11/2016
    Aliquote per l'anno 2015 approvate con delibera C.C. n. 23/2015
    Aliquote per l'anno 2014 approvate con delibera C.C. n. 29/2014
    Aliquote per l'anno 2013 approvate con delibera C.C. n. 28/2013
    Calcolo IMU e stampa modello F24
    Richiesta rimborso
    Richiesta riversamento
    Riduzione inagibilità-inabitabilità
    Valori venali Aree edificabili
    Dichiarazione Ministeriale
    Istruzione per la dichiarazione
    Regolamento IMU 2016
    Modello nuovo ravvedimento operoso
    ICI - Nomina funzionario responsabile (deliberazione G.C. n. 29/2013)
    Richiesta rimborso
    Modello istanza autotutela


    TARI
    - Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani
    Dove rivolgersi:
    CLARA SPA
    Anno 2017
    Regolamento approvato con deliberazione CC. n. 6/2014
    TARI corrispettivo - tariffario per l'anno 2015 approvato con deliberazione CC n. 20/2015
    TARI corrispettivo - tariffario per l'anno 2014 approvato con deliberazione CC n. 20/2014
    TASI - Tributo sui servizi indivisibili
    Regolamento 2016

    Aliquote 2017 approvate con delibera CC n. 8/2017

    Aliquote e detrazioni IMU-TASI 2016 approvate con delibera CC. n. 11/2016
    Aliquote 2015 approvate con delibera CC n. 22/2015
    Aliquote 2014 approvate con delibera CC n. 22/2014
    Modello nuovo ravvedimento operoso

    Richiesta di riversamento
    Richiesta rimborso
    COSAP E PASSO CARRAIO - Canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche
    Richiesta cambio intestazione concessione COSAP
    Regolamento
    ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF

    Delibera di Giunta Comunale n. 10/2017

    Delibera di Giunta Comunale n. 27/2016
    Delibera di Giunta Comunale n. 22/2015
    Delibera di Giunta Comunale n. 28/2014
    Delibera di Giunta Comunale n. 32/2013
    Delibera di Giunta Comunale n. 6/2012
    Delibera di Giunta Comunale n. 3/2011
    Delibera di Giunta Comunale n. 140/2009
    REGOLAMENTO ENTRATE TRIBUTARIE approvato con deliberazione C.C. n. 16 del 28/03/2017
    ELENCO delle tariffe e contribuzioni a carico degli utenti di ciascun servizio pubblico per l'anno 2017
    TABELLE STATISTICHE SULLE DICHIARAZIONI IRPEF 2013
    Principali tipologie di reddito - Variabili per la determinazione dell'imposta Irpef - Addizionale regionale e comunale


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Russian Spanish

torri di marmo

Città del '900

 

metafisica2


Palazzo Pio

 

palazzo pio3

@ Comune di Tresigallo - Piazza Italia, 32 - 44039 Tresigallo (Ferrara) - URP
Tel. +39 0533 607711 Fax. +39 0533 607710 - C.F. e P.IVA 00207100389
Casella di Posta Elettronica Certificata Istituzionale: comune.tresigallo @ cert.comune.tresigallo.fe.it
Note legali | Privacy | News | Archivio News