Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità "tecniche". Cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookies.

Anagrafe Autocertificazioni

Stato Civile - Servizi e Certificati

L' Ufficio di Stato Civile si occupa delle seguenti attività:
  • Denunce di Nascita
  • Denunce di Morte
  • Autorizzazioni e permessi di trasporto salme
  • Pubblicazioni di matrimonio
  • Atti di matrimonio
  • Pratiche di cittadinanza

DENUNCE DI NASCITA
Iscrizione degli atti di nascita, ricevimento denuncia di nascita, dichiarazione di nascita oltre il termine di 10 giorni, dichiarazione di nascita per filiazione naturale, trascizione di atto di nascita la cui dichiarazione è stata resa occcasionalmente in altro comune, annotazione a margine o in calce degli atti di nascita. La denuncia di nascita è obbligatoria, entro pochi giorni dalla data del parto.

CHI PUÒ EFFETTUARE LA DICHIARAZIONE DI NASCITA
Se il bambino è nato da genitori coniugati: la dichiarazione può essere resa indifferentemente da uno dei genitori, da un loro procuratore speciale nominato con scrittura privata non autenticata, dal medico o da altra persona che ha assistito al parto.
Se il bambino è nato da genitori non coniugati tra di loro: la dichiarazione comporta in questo caso anche il riconoscimento del figlio, quindi deve essere presentata congiuntamente dai genitori se intendono entrambi riconoscere il neonato come proprio figlio, oppure dal solo genitore che intende riconoscere il figlio.
Il dichiarante, comunque, deve avere compiuto i 16 anni di età.

DOVE E QUANDO SI EFETTUA LA DICHIARAZIONE DI NASCITA
Presso il centro di nascita (ospedale e simili): entro 3 giorni dalla nascita il dichiarante deve presentarsi alla direzione sanitaria del centro dove è avvenuta la nascita (ospedale o casa di cura). La direzione sanitaria invierà poi l'atto al comune dove è avvenuta la nascita, oppure al comune di residenza dei genitori, o al comune di residenza indicato dai genitori quando questi abbiano residenza in comuni diversi;
Presso l'Ufficio di Stato Civile del Comune di nascita: entro 10 giorni dalla nascita.
Presso l'Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza dei genitori: soltanto i genitori possono, entro 10 giorni, fare la dichiarazione di nascita all'Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza. Se i genitori risiedono in comuni diversi, la dichiarazione può essere resa indifferentemente in uno dei due comuni; l'iscrizione anagrafica del figlio verrà registrata presso il comune di residenza della madre.

DOCUMENTI DA PRESENTARE
Nei casi 2) e 3) sopra riportati, i dichiaranti si devono presentare all'Ufficio di Stato Civile muniti di valido documento di identità e dell'attestazione di nascita rilasciata dal medico o dall'ostetrica che ha assistito al parto.

Per i cittadini stranieri non è necessaria la presentazione di alcun titolo di soggiorno.

DENUNCE DI MORTE
Iscrizione di atti di morte, trascrizione di atti di morte, denuncia di morte avvenuta nel comune, annotazioni da riportare negli atti di morte.
Per l'iscrizione dell'atto nel rispettivo registro è sufficiente l'avviso di morte e la visura anagrafica con le generalità complete del deceduto.

AUTORIZZAZIONI E PERMESSI DI TRASPORTO SALME
Trasporto resti mortali, nulla osta introduzione salme dall'estero, permesso di seppellimento, dispersione e affidamento ceneri, passaporto mortuario.

PUBBLICAZIONE DI MATRIMONIO
Pubblicazioni di matrimonio concordatario, celebrazione di matrimonio civile.

ATTI DI MATRIMONIO E SEPARAZIONE
Trascrizione atti di matrimonio celebrato in altro comune con rito concordatario o altro culto ammesso, trascrizione atti di matrimonio, trascrizione atti di matrimonio celebrato nel comune di residenza innanzi a minstri di culto, trascrizioni sentenze e provvedimenti dell'ordinamento dello stato civile e latre sentenze provenienti dall'autorità giudiziaria, annotazioni convenzionali patrimoniali dei coniugi, annotazioni di separazion, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio, annotazione avvenuta trascrizione per il ministro di culto, annotazione di cambio/aggiunta nome/cognome dello sposo o della sposa, annotazione di rettificazione, annotazione di dichiarazione di riconciliazione

PRATICHE DI CITTADINANZA
Iscrizione nello schedario della popolazione, procedimento di cambio indirizzio nel comune, procedimento cancellazione anagrafica, procedimento certificazione storica, procedimento di iscrizione nell'anagrafe della popolazione residente, procedimento rettifiche anagrafiche di dati personali, iscrizione e cambio indirizzo AIRE, cambio di indirizzo di stranieri, istruttoria iscrizione di stranieri.

Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Russian Spanish

torri di marmo

Città del '900

 

metafisica2


Palazzo Pio

 

palazzo pio3

@ Comune di Tresigallo - Piazza Italia, 32 - 44039 Tresigallo (Ferrara) - URP
Tel. +39 0533 607711 Fax. +39 0533 607710 - C.F. e P.IVA 00207100389
Casella di Posta Elettronica Certificata Istituzionale: comune.tresigallo @ cert.comune.tresigallo.fe.it
Note legali | Privacy | News | Archivio News